INVALSI - informazioni per le famiglie

Data:

mercoledì, 24 marzo 2021

Argomenti
Notizia
Senza titolo.png

INVALSI  III sc. secondaria di primo grado

In caso di necessità la finestra di somministrazione dei gradi 8 e 13 sarà estesa fino al termine delle lezioni

A maggio le Prove della Primaria

gradi 2 5 svolgono le Prove nel mese di maggio.

La scuola primaria continua a partecipare alla rilevazione con Prove nella modalità carta e penna, in giornate specifiche per ogni singola disciplina.

La Prova di Inglese riguarda solo gli alunni del grado 5 e si svolge il 5 maggio 2021, mentre le Prove di Italiano e di Matematica riguardano entrambi i gradi scolastici e si tengono rispettivamente il 6 e il 12 maggio 2021. Solo gli allievi delle classi campione del grado 2, al termine della Prova di Italiano, sostengono anche la Prova di lettura a tempo (2 minuti).

Per la scuola primaria sono previste delle sessioni posticipate: il 13 maggio 2021 per la Prova di Inglese del grado 5; il 14 e il 17 maggio 2021, rispettivamente, per la Prova di Italiano e di Matematica di entrambi i gradi scolastici.

 

La guida alle Prove INVALSI per i genitori

 

Le Prove Invalsi, che si tengono da alcuni anni nelle scuole di ogni ordine e grado, sono test standardizzati, ovvero uguali per tutti, somministrati agli studenti italiani con lo scopo di valutare il loro livello di apprendimento.

Le Prove Invalsi sono elaborate dall’Istituto Nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e formazione (INVALSI) posto sotto il controllo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e sono obbligatorie (ex D.L. 5/2012 poi convertito in L. 35/2012).
Gli standard delle prove sono definiti a partire dalle Indicazioni Nazionali per il curricolo ed ai Quadri di Riferimento.

L’obiettivo dei test Invalsi è quello di realizzare, ogni anno, un quadro di riferimento di livello statistico per misurare il grado di apprendimento degli studenti italiani, attraverso delle valutazioni quanto più possibile oggettive che consentano sia un confronto con le altre scuole e le altre agenzie formative europee e comunitarie, sia una rilevazione dei punti deboli e delle carenze del sistema formativo italiano, sulle quali, poi, il MIUR potrà intervenire attraverso specifici interventi.

Servono in particolare a:

  • ciascuno studente – perché è un diritto conoscere il livello di competenze raggiunto
  • le singole istituzioni scolastiche – per l’analisi della situazione al fine di mettere a punto eventuali strategie di miglioramento
  • il Ministero dell’Istruzione – per operare investimenti e scelte politiche

Ogni anno i docenti referenti dell’Autovalutazione – Invalsi dell’Istituto, presentano al Collegio Docenti i dati restituiti dall’Invalsi, rispetto alle prove sostenute dai ragazzi. Oltre alle singole percentuali, si intende inquadrare le prove in uno scenario più ampio, legandole ad un percorso di miglioramento non solo degli esiti, ma anche della didattica.

Le Prove INVALSI nella scuola primaria 

Le Prove INVALSI nella scuola secondaria 

 Link per prove esercitazioni/simulazioni PROVE INVALSI

 https://www.engheben.it/prof/materiali/invalsi/prove_invalsi.htm

 Gestinv è un archivio interattivo a disposizione di insegnanti, studenti, scuole e famiglie. Raccoglie e organizza i materiali delle Prove INVALSI dal 2008 a oggi.

https://www.invalsiopen.it/come-funziona-gestinv-archivio-prove-invalsi/

 Link WEBINAR per i DOCENTI: 

https://www.invalsiopen.it/webinar-invalsi-matematica/

 https://www.invalsiopen.it/webinar-invalsi-italiano/

 https://www.invalsiopen.it/webinar-invalsi-inglese/

Documenti

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi.

Dettagli dei cookies